Conferenza Stampa Boster nord est 2019

lunedì 22 luglio 2019
Conferenza Stampa Boster nord est 2019

Oggi 22 luglio, si è svolta presso la sala Kugy della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia  la Conferenza Stampa di presentazione della 2a edizione biennale della manifestazione fieristica Boster nord est 2019, l’unico evento nazionale all’aperto, dedicato all’ambiente, ai boschi, all’economia forestale del legno, alla manutenzione del territorio e all’agricoltura di montagna.

Per primo ha preso la parola l'assessore regionale alle Risorse agroalimentari, Stefano Zannier, che ha spiegato le principali motivazioni di adesione da parte della Regione a Boster Nord Est, una manifestazione che permette di "presentare le evoluzioni tecniche nell'utilizzazione delle risorse boschive di un settore importante per il nostro territorio, ma soprattutto evidenziare quanto la filiera del legno, gestita in modo corretto e sostenibile, rappresenti un'opportunità, un vero volano economico per la nostra montagna".

Sono poi intervenuti i Sindaci dei Comuni di Paluzza, Sutrio e Treppo Ligosullo - Massimo Mentil, Manlio Mattia e Luigi Cortolezzis – che hanno espresso la loro piena soddisfazione nell’aver contribuito all’organizzazione della manifestazione: Paluzza nell’offrire per la seconda volta il proprio territorio, quest’anno così gravemente segnato dalla Tempesta Vaia; Sutrio nell’aver rafforzato il gemellaggio tra Boster nord est e La magia del legno (due eventi che nella domenica 1 settembre, a poca distanza tra loro, offrono ai visitatori modi complementari di come sia possibile l’uso e la valorizzazione della risorsa legno;  Treppo Ligosullo nell’accogliere nella sua splendida Pinacoteca uno dei tre convegni organizzati dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

La Direzione centrale delle risorse agroalimentari, forestali e ittiche, nella persona del dr. Adolfo Faidiga, ha ricordato che la manifestazione Boster nord est è stata indicata tra gli eventi 2019 programmati nel calendario delle celebrazioni dei 50 anni del Corpo Forestale Regionale, mentre la dr.ssa Cristina D’Orlando ha illustrato i contenuti dei tre Convegni organizzati dalla Regione che avranno come filo conduttore i temi del dopo Vaia: dalla situazione degli interventi, con criticità e opportunità per la filiera del legno, alla sicurezza sul lavoro, fino ai cambiamenti climatici. 

 

Ha poi preso la parola il Presidente Michelin dell’Associazione delle imprese boschive regionali FVG (AIBO) ricordando l’importante ruolo delle imprese boschive nella corretta gestione del patrimonio boschivo regionale e di quale sia stato l’impegno profuso dalle stesse a partire dall’ottobre del 2018 quando la Tempesta ha colpito 3.200 ettari, atterrando oltre 700mila metri cubi di legname.

La conferenza si è conclusa con le parole degli organizzatori che hanno presentato in anteprima i numeri dell’imminente manifestazione: oltre 70 marchi rappresentati, più di 60 macchinari messi in funzione, 8 cantieri forestali e 4 cantieri antincendio allestiti in fiera, 500 quintali di legname lavorato, oltre 1 Km il percorso di visita dove il pubblico potrà assistere a dimostrazioni pratiche e visite guidate a macchine ed accessori forestali. Inoltre, per gli appassionati dei lavori in legno durante i 3 giorni verranno proposti dei corsi di carpenteria leggera per imparare a realizzare manufatti auto-costruiti mentre, attraverso Tour in elicottero, con partenza/arrivo dal sito fieristico, sarà possibile sorvolare i boschi danneggiate dalla tempesta Vaia.

Un arrivederci, quindi, al 30 agosto per partecipare a Boster nord est, l’unica manifestazione nazionale dinamica sui lavori in bosco, sulle filiere del legno e l’agricoltura di montagna.

Per saperne di più, restate sempre aggiornati al nostro sito www.fieraboster.it e alla pagina Facebook Fiera Boster.

Scarica i comunicati:

 Pieghevole della manifestazione                        Locandina della manifestazione

                                               

   Fonte: Ufficio Stampa Boster Nord Est 2019

Patrocini