A Boster nord est le strategie per conservare il legname abbattuto dalla tempesta Vaia

martedì 23 luglio 2019
A Boster nord est le strategie per conservare il legname abbattuto dalla tempesta Vaia

Uno dei temi estremamente sentito dopo la tempesta Vaia e quello della conservazione del materiale legnoso abbattuto.

Boster nord est affronta il problema in due importanti momenti: uno all’interno del convegno di sabato mattina 31 agosto organizzato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia dal titolo "Tempesta vaia, situazione a 10 mesi dall’evento: cambiamenti climatici e strumenti per la gestione del territorio montano e forestale" che si svolgerà presso la pinacoteca di Treppo Ligosullo ;l'altro il sabato pomeriggio (in fiera ai Laghetti di Timau) all'interno del workshop "Organismi nocivi ai boschi e al legno: xilofagi, funghi e alieni" organizzato sempre dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia-ERSA (Agenzia regionale per lo Sviluppo Rurale FVG).

Questi due momenti svilupperanno il tema in forma complementare:

Il prima illustrerà quanto il cambiamento climarico in atto influisca sugli agenti patogeni, con un focus particolare al fenomeno del Bostrico, delineando strategie e prospettive per l'immediato futuro.

Il secondo affronterà più in generale gli organismi nocivi al legno, reali pericoli per una corretta  conservazione del legname e le possibili azioni pratiche da mettere in campo per contrastarne i danni e contenere la perdita di qualità del legname, così da poter prolungare nel tempo l’immissione sul mercato dello stesso, con evedenti benefici economici.

Fonte: Ufficio Stampa Boster nord est 2019

Patrocini